a volte..

5 10 2010

..mi chiedo il perchè, i perchè “corro”!
Nei pochi momenti di vita sociale a cui mi dedico (salsa) mi accorgo di essere un alieno e ragiono che se non corressi avrei il tempo per fare altre cose, confrontarmi con le persone e crescere di esperienze di vita..
La giornata dovrebbe essere fatta di 100 ore per riuscire a vivere a pieno questa sola vita!
Forse è il titolo e didascalia del blog che devo cambiare:
er Moro’s blog – Running, and meantime…
er Moro’s blog – Di corsa, e nel frattempo…

FRATTEMPO che non c’è!

Non c’è ma domenica scorsa ero alla mezza dei castelli, chiusa in 1h 42′ 29” 😀 e sempre + intenzionato a riuscire a scendere sotto queste maledette 3h 30′ in maratona.. Perchè? Perchè solo chi corre può capirmi!!! 😳

ps:
un saluto ad Anna che anche se di sfuggita è stato un piacevole blogpoint 😀

Annunci

Azioni

Information

16 responses

5 10 2010
marcobummi

Occhio che certe sensazioni sono un campanello d’allarme. La nausea da corsa è dietro l’angolo… 😉

5 10 2010
er Moro

È vero qll ke dici ma se nn è successo finora nn penso accadrà + 😉

5 10 2010
Alessandro

Buongiorno Maurè, io ho iniziato da poco e per merito tuo e gia sono dipendente da questa droga, tu per me sei un esempio da seguire, imitare, raccontare…. Posso immaginare che dopo tanti anni di sforzi e sacrifici possa venire meno quello stimolo che ti fa uscire di casa ed accettare la sofferenza e la stanchezza fisica che ne deriva, ma se tu, io, noi, non corressimo, cosa faremmo in più nella vita? Le nostre giornate come sarebbero? Io non credo molto diverse da quelle di oggi, si forse una birrettina in più con gli amici, un’uscita in più con una bella tipa, ma alla fine ci ridurremmo come la stragrande maggioranza delle persone, con una bella panza, rincoglioniti a casa a vedere il grande fratello o impippati di telefilm con sky… NO grazie, preferisco avere un obiettivo, una scadenza, la voglia di migliorarsi sempre, la voglia di condividere un fantastico e salutare sport con degli amici, anche se questo comporta impiegare parte del nostro tempo libero agli allenamenti, purtoppo le persone “normali” ci diranno sempre che siamo matti, e noi forse in minima parte possiamo anche invidiare la loro disponibilità di tempo libero, ma io preferisco la sensazione di benessere che mi da la corsa, e l’arricchimento interiore che ne deriva.
Te l’ho detto molte volte e te lo ridico ancora, grazie per avermi introdotto in questo magico mondo, grazie per essere sempre li ad elargire saggi consigli, nei tuoi discorsi sulla corsa e sulle gare si evince il tuo grande amore per questo sport, e questo amore nelle tue parole che mi ha spinto ad iniziare, quindi anche se ogni tanto la voglia e gli stimoli vacillano non preoccuparti e corri, non sei l’unico alieno…. 😉 corri Forrest…. 🙂

5 10 2010
er Moro

Troppo buono cugì, mi fai commuovere!
Nessuna soddisfazione è maggiore dall’aver trovato 2orecchie che abbiano saputo ascoltare ed una testa ke abbia saputo fare le giuste valutazioni! Grazie Alessà

5 10 2010
Master

1 Nessuno può fare tutto ciò che gli piacerebbe fare, bisogna accontentarsi del tempo che abbiamo.
Non esiste la frase ‘non ho tempo’ ..che vuol dire?
Il tempo lo abbiamo tutti allo stesso modo, giornate di 24 ore, è organizzarlo con tutte le cose che vogliamo fare che poi risulta difficile, a volte impossibile, e allora scegli cosa fare veramente.
Ora torna al punto 1

Non ti accorgi che stai vivendo sempre esperienze di vita, anche con la corsa.
Dipende tutto dal punto di vista con cui vedi le cose.
😉

5 10 2010
er Moro

Ma si sicuramente, ma penso che riflessioni come la mia l’abbia fatta chiunque viva la mia stessa quotidianetà! 😉

5 10 2010
er califfo

il problema è che la società più ti accetta e ti premia quanto più sei idiota, e più sei idota quanto più sei disposto a rovinarti la salute e il portafogli.
specie le donne sono così (tranne rare eccezioni).
se fai tardi, ti ubriachi, ti droghi, ti sputtani i soldi in cazzate consumiste, “ti diverti” e rimorchi come un pazzo. rimorchi perchè le donne inconsciamente vedono che sei idiota al punto giusto, cioè è alta la probabilità che riusciranno a rapinarti. poi ti sposi, schiatti a 50 anni d’infarto e tua moglie eredita tutto.
se non schiatti ti caccia dalla TUA casa e la devi pure mantenere.
è l'”amore”…
per le 3h30… basta un buon allenatore…

5 10 2010
er Moro

Messaggi recepiti con successo, grazie del punto di vista Calì

5 10 2010

per me invece il running è ‘anche’ vita sociale oltre che disciplina e salute, quindi mi faccio la domanda opposta: cosa farei se non corressi? 😉

5 10 2010
er Moro

Me lo chiedo di continuo ed il nn riuscire a darmi risposte un pò mi deprime!

5 10 2010
Giancarlo

La ricetta è semplice corri + veloce e ti avanzerà del tempo.

5 10 2010
er Moro

È vero, hai ragione! Come farei senza il tuo sarcasmo… 😀

6 10 2010
Lucky

io non ti capisco (sulla maratona) :-)))))

7 10 2010
er Moro

Caro.. c’è chi nasce quadrato e chi rotondo, ma soprattutto chi si è avvicinato alla corsa e chi ha lasciato che lei si avvicinasse a noi.. 🙂

6 10 2010
marcaurelio

..Maure’…
ma se proprio ti devi dare alla masturbazione… e’ meglio quella tradizionale a quella mentale…!!!

Circa le 3h.30… me sto’ zitto… altrimenti sbotto…!!!!!!!!!!!!!!!

7 10 2010
er Moro

Mmmmmmmm me sa ke c’hai ragione 😀 ma xkè t’incazzi,rilassati coach

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: