RomaMezzamaratona, aldilà di tutto: gran bell’esperienza

21 06 2009

image by The Yogi’s blog

Blogpoint

Premetto che so di andare controcorrente xkè ce ne sono  tanti di “ma” da imputare a qst manifestazione, però alla fine il mio giudizio è: gran bella esperienza! 🙂

Bell’incontro tra blogtrotter al blogpoint, in cui ho avuto il piacere di rivedere un pò di facce note, un pò meno e alcune sconosciute! Ma al solito: condividere un’esperienza con gente appassionata, pazza e dedita come e + di me x qst sport, è sempre un piacere! Grandi ragazzi!

Veniamo al resoconto:

RomaMezzamaratona Edizione 1 - Rome Half Marathon   20-06-2009, Altezza - Distanzain programma c’era un progressivo 7@5’20” +7@4’45” +7@max che  quantomeno mi ha permesso di nn sbagliare la partenza! 😉 vista e considerata l’altimetria finale

10′ di riscaldamento insieme a marketto, ci siamo conosciuti, abbiam fatto una bella chiacchierata aspettando lo start e senza preoccuparci di dover partire bene, tant’è che siamo partiti dietro (47” tra ufficial e real) dicendoci che i primi ce li saremmo fatti assieme, ma vuoi per il buio, vuoi per la tanta gente, vuoi perchè sono stato particolarmente attento a dove mettevo i piedi soprattutto nella parte iniziale, fatto sta che neppure eravamo passati sotto lo start e già me l’ero perso (a markè, alla prossima cercheremo di essere + sinceri 😉 )!

Era la prima volta che correvo in gara col mio nuovo Garmin, un pò di stress me l’ha comportato soprattutto perchè ancora nn gli ho impostato la retroilluminazione nel momento in cui batte i Km (do x scontato che si possa fare)! Ad ogni modo qst i tempi:

intervalli

ho praticamente corso senza quasi mai rendermi conto di dove stavo passando, mi limitavo a correre, a sensazione ed alle prese col Garmin 😉 qnd ad un certo punto, intorno al 8-9° nn ricordo bene, mi vedo passare da marketto che mi supera incoraggiandomi. Gli dico <<tutto bene>>, ma lo vedevo andare troppo veloce per me, anche e soprattutto visto il dislivello che andava aumentando in quel tratto, tant’è che lo riperdo di vista un’altra volta e continuo a sensazione.. Arriveranno 2km in discesa in cui segnerò il miglior intervallo 4’19” (in quel tratto ho combattuto col Garmin che stava impazzendo di BIP, qnd ho visto 4’19” mi son detto: vabbè sti cavoli, se litigare co ‘sto coso mi fa andare così veloce va bene lo stesso 😉 ).. Siamo a Tor Carbone, immersi nel buio + assoluto: nonostante i miei 1066 km di gare con qll di ieri, tra maratone, mezze e via dicendo, sono sincero nell’affermare che ho provato una sensazione nuova, speciale, mai come ieri ho ascoltato il mio corpo, correre al buio insieme a tanta gente, in silenzio, ascoltando la fatica di ognuno, la propria… Sensazioni uniche!

Ed eccoci al 15-16° qnd mi vedo ripassare da marketto, gli dico <<ma che c’hai un fratello gemello?!?>> Qst volta nn lo lascio scappare, mi ci attacco dietro, glielo dico e decidicamo di alternarci al comando: inizia lui, poi tocca a me, arriviamo ad un certo punto e lui mi fa <<ma dov’è che stiamo?>>Ed io gli faccio <<non lo so, nn ci sto capendo niente>> (scopriremo che stavamo dalle parti di piazza dei navigatori) continuo a tirare io e ad un certo punto chiamo <<markè?>> mi sento rispondere da una decina di metri dietro <<vai, vai, continua, nn ti preoccupare>> ed io gli faccio <<no dai, insieme, riprendimi>>, ma non mi riprese 😉 ed allora continuai da solo.

Quando al 19° chi ti vedo? Brant, che nel sentirsi affiancato e superato ha un gesto d’orgoglio e mi fa <<ma guarda te chi dovevo incontrare proprio alla fine>> e decidiamo di finirla insieme senza infamate negli ultimi 500 m 😉 , e così è stato!

Che altro aggiungere: nn so se riuscirò a trasmettervi l’emozione provata nella gara di ieri, ma l’esperienza è stata unica:

mi ha permesso di conoscere nuova gente (marketto in particolare, e di vista tanti altri a cui ancora nn riesco ad abbinare un nome/nick);

mi ha fatto provare che significa correre di notte, per lunghi tratti in cui nn vedi niente; passare in punti (vicolo dell’Annunziatella, in prossimità dell’ospedale Santa Lucia) che hanno segnato una fase della mia vita (6 anni fa) e che fanno riaffiorare ricordi mentre corri facendoti riflettere su qnt è strana la vita: chi l’avrebbe mai detto che dopo sei anni ci sarei passato correndo di notte durante una mezzamaratona!!!

Tempo finale 1h 42′ 35” che considerando tutto va + che bene, un solo pensiero si immola: Firenze, sto arrivando! WORK IN PROGRESS..

Annunci

Azioni

Information

11 responses

21 06 2009
MFM

Bravo, bravissimo!
Mi sembra che le basi per Firenze le stai mettendo alla grande. Ora si tratta solo di mantenere bene il fondo fino a settembre e poi di caricarci su un po’ di ritmo.

21 06 2009
er Moro

Grazie Marco, mi dispiace ma sei uno di quelli a cui ancora nn riesco ad abbinare il nome alla faccia, ma ieri sera c’eri pure tu al blogpoint, giusto?!?
Vabbè, sarà per la prossima!
Per Firenze diciamo che la sto preparando con infinito anticipo, spero solo che nn sia un’infinita delusione 😉 eh eh

21 06 2009
MFM

C’ero ma solo alla fine, mi sà che nel frattempo te n’eri già andato.
Magari ci si vede un’altra volta. Se abiti nel quadrante di Roma-Sud possiamo pure organizzare un allenamento collettivo assieme una volta di queste.

21 06 2009
er Moro

abitavo in qll zona fino a 7 anni fa, ora sto dalla parte opposta e n’anticchia fuori 😉 Monterotondo, ad ogni modo si organizza qualcosa lo stesso, ci sarà modo e tempo 😉

21 06 2009
the yogi

intanto ‘trasmetti’ benissimo ;D poi hai persino dato una chiave di lettura inedita: correre al buio per entrare in se stessi….
bella gara, mi ricordi il sottoscritto ai bei tempi…. ^^

21 06 2009
er Moro

anche se forse hai colto il senso di quello che ho detto, non pensavo di essere stato così profondo! ad ogni modo significa che sono riuscito a trasmettere qualcosa 😉

21 06 2009
Giancarlo

Pure te, tra bloggers e gps c’hai avuto da fà… per Firenze organizza mejo er cervello !

21 06 2009
er Moro

organizza mejo er cervello: che intendi?!? Se ti riferisci al fatto che è, e sarà sempre tutta questione di testa, beh, allora ti capisco benissimo 😉

21 06 2009
Marco Bucci

E ‘nnamo Maure’… Procedi bene anche se ieri eri come tutti… A TENTONI !!!!

ahahahahahahahah

Ciao e buona preparazione…

26 06 2009
marketto

ciao mauretto .sto a lavoro e così ne approfitto per spedirti una un post della serata di sabato…sono contento di averti conosciuto e di aver fatto un bel pezzo di strada insieme.purtroppo l’ultimo km ho mollato tanto,ma è stata cmq una bellissima esperienza..alla prossima corsa..stammi bene..marketto

27 06 2009
er Moro

Markè il piacere è stato reciproco 😉
Spero di rincontrarci presto, ma a ‘sto giro nn me dovrai crollà nell’ultimo km, ok?!? 😉
Stammi bene, in gamba..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: